Sbarra a terra nella danza classica

Se non conosci ancora il mio metodo, ‘Danza Classica No Under 40’ e non sei stata in un’accademia di danza professionale, questo nome della “sbarra a terra” potrebbe non dirti niente. Non preoccuparti perché è normale. Da professionista questa è stata una delle cose che ho dovuto imparare da quando ho deciso di mettere le scarpette di mezza punta a solo 8 anni.

Come ben sai, diventare una ballerina professionista richiede molto impegno, molte ore, molto sacrificio e anni di studio e preparazione, per questo si inizia in età. A differenza delle scuole private di quartiere, dove la maggior parte del pubblico vuole correre per fare qualche saggio, nelle accademie professionali è un lavoro senza sosta, ma tutto si fa passo dopo passo. È una gara di lunga distanza e l’obiettivo non è raggiungere balla un ruolo del repertorio classico e basta, ma arrivare il più preparati possibile alla conoscenza precisa di tutti i passi e materie della danza..

La sbarra a terra è una parte fondamentale del metodo per diventare ballerina. Come indica il nome, è una forma di danza che si svolge sul pavimento. Le sue origini sono molto interessanti, da come ha cominciato ad essere applicata a quei ballerini che si erano infortunati, come un modo per mantenerli in forma a migliorare la tecnica e la qualità dei movimenti delle loro performance.

La sbarra a terra mi ha salvato da un destino oscuro

Lo ricordo ancora come fosse oggi. Circa sei anni fa mi sono svegliata una mattina e ho avuto difficoltà ad alzarmi dal letto.

Era molto strano perché fino al giorno prima avevo condotto la mia vita normale, di routine, che prevedeva le mie lezioni di balletto per i miei allievi. Non sapevo cosa mi stesse succedendo e, ovviamente, mi sono spaventata.

Sono andata da specialisti per cercare di scoprire cosa mi stava succedendo. Mi hanno detto che avevo la cartilagine consumate come una signora di 70 anni. È vero che per tutta la vita mi sono allenata e ho cercato di prendermi cura di me stessa, ma il lavoro di ballerina 7 giorni su 7 è molto impegnativo e, che ti piaccia o no, il corpo finisce per soffrire.

Determinata a porre fine

Sono stati diversi mesi in cui cercavo di trovare diverse soluzioni, ma le mie illusioni si stavano esaurendo perché tutto ciò che provavo (come la fisioterapia sportiva e continue visite mediche) non davano risultati.

Mi trovavo in questa situazione in cui è stato difficile per me anche muovermi dentro casa mia per mesi e le alternative che i medici mi hanno dato erano molto radicali e includevano la chirurgia. Non era qualcosa che volevo affatto, quindi ho deciso che dovevo trovare in qualche modo un’alternativa.

Ero seduta quando mi è venuto in mente quello che facevo all’accademia di danza classica: la sbarra a terra! Era perfetto per me. Non dovevo alzarmi in piedi, potevo allenarmi e rafforzare i miei muscoli, indispensabili per cercare di uscire da quell’incubo che era già durato troppo a lungo.

In soli 15 giorni ho già visto i risultati. Quasi per magia (anche se avevo messo tanto impegno e voglia ogni volta che mi allenavo con la sbarra a terra) ho notato un grande miglioramento. Potevo camminare, salire le scale e fare passeggiate… cose semplici, lo so, ma nei tre mesi precedenti era quasi impensabile o era così faticoso che non ne avevo voglia.

Fu così che guarì al 100%

E non si ripresentò il problema mai più. Tornai a insegnare e danzare, grazie alla sbarra a terra. E con essa è arrivato tutto il resto. Ho conosciuto Ana, la donna che, nonostante avesse più di 60 anni, aveva ancora un sogno d’infanzia che le veniva trasmesso attraverso i suoi occhi e che ha voluto condividere con me: ballare era qualcosa che aveva sempre voluto fare. Ho scritto il mio libro, che è diventato un bestseller e in cui parlo della mia metodologia, unica al mondo, pensata per le donne da 40, 50 e più anni e che chiamo ‘Danza Classica No Under 40’

Non poteva essere diverso, se la sbarra a terra era stata così importante per me, doveva essere il punto di partenza. Per questo le 3 fasi in cui si articola ‘Danza Classica No Under 40’ iniziano con la sbarra a terra, seguita dalla sbarra (che, ovviamente, non può mancare) e dalla ciliegina finale il repertorio classico.

La sbarra a terra: perfetta per le donne over 40

Non a caso ho deciso di iniziare con la sbarra a terra nella mia metodologia ‘Danza Classica No Under 40’. Essendo pensato per le donne over 40, la sbarra a terra è perfetta perché tiene conto di tutte le condizioni di salute e permette di lavorare senza metterne a rischio nessuna.

Inoltre e per esperienza è comune che le donne non inizino il loro percorso di trasformazione con me già allenate, con la sbarra a terra si sentono a proprio agio, con fiducia, in poco tempo iniziano a vedere i risultati e questo, senza un dubbio, le motiva ad andare avanti e migliorare ogni giorno, fino a diventare la versione migliore di se stesse.

Ecco un video gratuito in cui ti mostro la sbarra a terra. Quindi, tu stessa puoi metterlo in pratica e vederne gli effetti.

Sarò felice di leggere i tuoi commenti nella casellina in basso

Un abbraccio

Alina Quintana

 

condividilo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

7 risposte

  1. Condivido in piano il contenuto dell’articolo. La tua medologia è perfetta per le donne over 40 che attraverso gli esercizi
    della sbarra a terra possono ridare al proprio corpo movimento e benessere. Inoltre, l’interpretazione di coreografie è utile
    per sviluppare quelle caratteristiche ( femminilità, sensualità e passione) che rendono la donna più unica che mai.
    Trovo questa tua idea affascinante per l’universo femminile che solo attraverso lo sviluppo dell’arte -ballo può riappropriarsi
    dell’autostima necessaria per occupare un posto nel mondo con dignità
    Grazie mille per questa opportunità

    1. Grazie Donatella è così bello condividere il mio mondo con voi e sentire tanto affetto e parole di ringraziamento per l’idea e il pensiero della Metodologia No Under 40

      😃🩰💕

  2. Bella storia Alina. La sbarra a terra è davvero ottima come dici tu e soprattutto non ha controindicazioni.
    Quando ho avuto la caviglia ingessata per 40 giorni ero disperata perché non potevo fare niente, allora ho iniziato a inventarmi esercizi da fare sdraiata o seduta e tanto stretching. Non conoscevo allora la sbarra a terra ! Quindi concordo, questi esercizi sono ottimi anche per chi si è infortunato, perché non bisogna mai fermarsi, anche in caso di problemi fisici ma sempre nel rispetto del proprio corpo.

    1. Sì incredibile Giovanna* anche tu ti hai aiutato con esercizi similari.

      È molto efficace la sbarra a terra e mi ha permesso di dire (No) alle altre strade invasive come l’operazioni o infiltrazioni.

      🙌🙌🙌

  3. Sì ho fatto un corso di danza classica sempre su zoom facevamo solo esercizi sul tappetino ma a me interessava soprattutto la sbarra e il centro e anche se in teoria dovevamo farle poi alla fine no invece il tuo metodo è molto più bello e completo grazie per averlo inventato.

    1. Grazie di cuore…è stato pensato e creato su misura e sono molto felice che voi protagoniste del metodo possano rivivere un sogno e e godere dei tantissimi benefici della danza classica 🩰

      Grazie de tuo commento 💕

  4. Ottima per i ballerini giovani ma assolutamenre Fondamentale per quelli no under 40, 50, 60. RISCALDA, TONIFICA , PERMETTE IL CONTROLLO E LA CONOSCENZA DEI MUSCOLI. Fare un plie a freddo per gli adulti può far davvero male e se ci sono tensioni tutto il corpo lavora male. Ottimo il tuo metodo Alina. Grazie!

Lascia un commento

Potrebbero interessarti...

Blog

Come avere gambe perfette?

Con l’arrivo del caldo, è normale che tutti noi vogliamo indossare abiti molto più leggeri e più corti. Non si può però negare che uno …

Leggi l'articolo →
Blog

Dieta di ballerina: il Metodo del Piatto

Molte donne si chiedono quale sia la dieta di una ballerina, cosa faccia per apparire sempre perfetta e radiante. Nella mia Academy online, che è …

Leggi l'articolo →
Blog

Danza Classica – Balletti Famosi: Carmen

Poco più di un mese fa ho iniziato con questa sezione sui balletti più famosi. L’ho fatto con ‘Il lago dei cigni‘ perché, secondo me, …

Leggi l'articolo →