Vision Board: La Mappa dei Sogni

È probabile che tu abbia sentito parlare di Vision Board o di quella che io chiamo anche la Mappa dei Sogni, ma che non ti sia ancora molto chiaro cosa sia. In realtà è uno strumento molto potente che ti aiuterà ad attrarre tutte quelle cose che desideri nella tua vita tra 1, 3 o 5 anni.

Se guardo indietro, io stessa sono un esempio che la Vision Board funziona perché molte cose su cui conto oggi: a livello personale, di salute, amoroso e professionale si sono materializzate dopo averle manifestate sul mio Vision Board. Un esempio vivente di questo è che vivo in Italia perché ho messo tutta la mia intenzione, allo stesso modo con il mio attuale marito, dopo aver sofferto abbastanza per amore ho immaginato e progettato come dovrebbe essere il vero amore ed è così che è stato. La mia community, il mio libro, la mia linea di abbigliamento, ho desiderato moltissimo tutto e l’ho incarnato nella mia Vision Board.

È come se, in qualche modo, con la Vision Board tu avessi la tua bussola che ti guida nella giusta direzione verso i tuoi obiettivi. Quindi tutto diventa chiaro e molto più facile.

Ricordo che un paio di anni fa ho realizzato un video per YouTube dove mostravo la mia Vision Board. La maggior parte delle cose che avevo programmato le ho realizzate e altre, semplicemente, le ho cambiate al ritmo della vita stessa.

In effetti questo video è ancora attualissimo quindi te lo consiglio vivamente. Allo stesso modo, sento di essere cresciuta, evoluta e per questo stesso motivo la Vision Board che avevo fatto tempo fa non sarà lo stesso di quello che farò quest’anno. Hai il coraggio di farlo insieme? In realtà è molto semplice!

 

Cosa è necessario per la Vision Board

  1. Un quadro come base.
  2. Immagini che ti piacciono. Possono provenire da riviste, cartoline, foto o persino immagini prese da Google.
  3. Due cartelle. Una verde e una rossa.
  4. La lista già scritta con tutto ciò che vuoi attrarre.
  5. Un foglio bianco.
  6. Una busta.

 

È importante che la Vision Board sia collocata in un luogo della casa dove sia possibile vederla tutti i giorni. Dal momento in cui lo stai creando, cerca di metterci tutto il desiderio e le intenzioni come se ciò che vuoi fosse già qui con te nella realtà e presente. Ricorda che il cervello non distingue se quell’emozione è reale o meno e questo passaggio ti avvicinerà ai tuoi sogni.

Puoi fare questo Vision Board in qualsiasi momento dell’anno ma ci sono molte persone che preferiscono farlo alla fine o all’inizio di un anno come rituale quando finisce un ciclo e ne inizia uno nuovo.

 

Passi da seguire per preparare la Vision Board

Sei pronta? Ora inizia il meglio. Vedrai che la tua Vision Board sarà perfetta.

 

Ritaglia le immagini

Le immagini sono essenziali perché hanno molta forza. Ci danno emozioni, ci trasportano nel luogo del mondo in cui vogliamo viaggiare o vivere e non pongono limiti.

È molto importante che per ogni immagine scrivi le piccole azioni che giorno dopo giorno lavorando ti avvicineranno ai tuoi sogni, è come nel balletto, un passo difficile viene scomposto in piccoli movimenti per capirlo e farlo correttamente alla fine. Diciamo che è come fare un viaggio.

Ad esempio, se uno dei tuoi obiettivi è perdere 10 kg, un modo per dividere questo grande obiettivo potrebbe essere:

 

  • Compra 5 libri sul tema dell’alimentazione, della dieta, ecc. e leggili tutti.
  • Richiedi una consulenza e consulta un nutrizionista.
  • Investi in un personal trainer
  • Crea un ricettario a forma di menù con piatti sani presi dalle riviste.
  • Concediti un periodo di tempo ragionevole, potrebbero essere 3 o 4 mesi per perdere quei 10 kg.

 

E con questa idea di base facciamo lo stesso per ogni foto sulla nostra Vision Board.

Dobbiamo avere sogni, continuare ad alimentare passioni e desideri, senza questo la vita sia noiosa

 

Scrivi una lettera al passato

Il secondo passo è scrivere una lettera in cui parlerai di tutti questi sogni già realizzati. Prova a mettere i dettagli di ciò che hai vissuto mentre lo racconti, dove ti trovi, ad esempio, come eri vestita, com’è la tua casa, la tua macchina, il tuo partner e cosa stavi facendo quel giorno. Più reale è, meglio è. Devi vivere questo processo con sentimento e provare emozione.

 

Le cartelle

Il terzo e ultimo passaggio ci porta ad utilizzare le cartelle di cui ti ho parlato: quella rossa e quella verde. Ogni giorno avrai in mente i tuoi sogni in modo fisso e come lavorare sodo per realizzarli. Ogni giorno che farai qualcosa che ti avvicinerà un po’ di più ai tuoi sogni, lo metterai nella cartella verde. E allo stesso modo, ogni giorno che non fai qualcosa per i tuoi sogni, metterai nella cartella rossa quella lista delle cose da fare che ti hanno tenuto lontana.

Ogni settimana controlla queste cartelle per tenere a mente come e quanto stai lavorando o meno per i tuoi sogni.

Quest’anno voglio che arrivi carica di sogni da realizzare e allo stesso modo di tanta voglia di lavorare per loro, quindi non mi resta che invitarti ad iniziare a comportarti come la donna che vuoi essere in questo 2023 e per passare attraverso il mio canale YouTube dove ti farò vedere da questo 31 dicembre il video passo-passo di come realizzo la mia Vision Board 2023.

 

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE

condividilo

Lascia un commento

Potrebbero interessarti...

Blog

Danza Classica No Under 40, la novità di DanzainFiera 2023

Da 17 anni Danzainfiera è un appuntamento a cui non possono mancare professionisti del settore, ballerini, insegnanti, scuole e compagnie legate alla danza, e quando …

Leggi l'articolo →
Blog

3 proposte da fare con la community Danza Classica No Under 40

La mia intenzione è che Danza Classica No Under 40 vada ben oltre le bellissime lezioni che offriamo alle donne over 40 grazie alla metodologia …

Leggi l'articolo →
Blog

Charity Lesson su Zoom – Danza Classica No Under 40

Quest’anno 2023 arriva pieno di novità per continuare a crescere come community, ma anche per fare tutte insieme la differenza. Ecco perché ho deciso di …

Leggi l'articolo →